Siamo stufi e stanchi!

Sì siamo proprio stanchi. Stanchi di elemosinare semplici diritti. Stanchi di vedere risse tra automobilisti. Non ci sembra di chiedere cose impossibili da realizzare, o cose per le quali siano richiesti investimenti e per i quali ci attenderemmo la classica risposta: “soddi un ci nnè !”

Chiediamo solamente che l’Assessore Caracappa e il Comandante della Polizia Municipale esercitino le loro funzioni per il bene della collettività. Il nostro non è un capriccio: si tratta di salvaguardare il benessere dei residenti, dei bambini, dei turisti e di tutti coloro vivono lo Stazzone giorno e notte.

Vogliamo un territorio presidiato. Vogliamo regole chiare. Vogliamo essere i primi a rispettarle. Vogliamo uomini al comando che sappiano prendere decisioni.

>>> Ci teniamo a precisare che la presenza della polizia municipale il sabato mattina alle 9:00, non rappresenta un deterrente per tutte quelle persone incivili che non rispettano i divieti imposti soprattutto nelle ore serali e notturne. <<<

A seguire la nostra milionesima richiesta…

Ill.mo Sindaco
Avv.to Fabrizio Di Paola

Spett.le Presidente del Consiglio

Dott. Calogero Bono

Spett.le Assessore Alla Polizia Municipale
Accursilivo Caracappa

Spett.le Comandante Polizia Municipale

Francesco Calia

Spett.le IV Commissione Consiliare

Oggetto: Richiesta di urgente creazione della Zona a Traffico Limitato (ZTL)

Ill.mo Sindaco, Spett.le Presidente, Spett.le Assessore, Spett.le Comandante, Spett.le IV Commissione Consiliare;

Con la stagione estiva ormai avviata, sono oramai numerosissime le persone che si riversano al Borgo dello Stazzone andando intasare l’unica strada di accesso/uscita  del Borgo, la viabilità INDISCIPLINATA E FUORI LEGGE è diventata drammatica mettendo a SERIO RISCHIO DI SICUREZZA chiunque si trovi incolonnato nel caos automobilistico per l’assoluta MANCANZA DI VIE DI FUGA. Prova ne è la rissa che si è verificata questo week end tra due automobilisti che percorrevano la via Stazzone in senso opposto.

Per conoscenza, se qualcuno di Voi non lo sapesse malgrado le nostre numerose segnalazioni, al Borgo dello Stazzone oggi esiste una sola strada percorribile sia in entrata che in uscita dal Borgo. Tale strada non garantisce assolutamente i minimi requisiti di viabilità e sicurezza in quanto doveva sfociare in Via Isola Ferdinandea ma a causa dell’assoluta assenza dell’attraversamento limitrofo all’ex casello ferroviario, risulta finire in un vicolo cieco. A causa di tale opportunità di congiunzione risulta che tale unica strada funge da doppio senso di circolazione non avendone i requsiti di legge ne tanto meno le caratteristiche minime. Risultato e che tale strada viene saturata dalle macchine in entrata ed in uscita, creando blocchi viari in cui le macchine rimango imbottigliate anche per lunghi periodi di tempo.

Lo scenario è ormai fuori controllo specie nel fine settimana proprio quando c’è la più alta concentrazione di visitatori.

Ill.mo Sindaco, Spett.le Presidente, Spett.le Assessore, Spett.le Comandante, Spett.le IV Commissione Consiliare

Abbiamo protocollato bizzeffe richieste d’intervento per migliorare la VIABILITA’ E LA SICUREZZA ed ancora ne protocolliamo perché crediamo nel rapporto costruttivo con le istituzioni, ma è innegabile che lo sconforto inizia a palesarsi in questo assoluto silenzio e immobilismo che riscontriamo oggi. Ma noi continuiamo a protocollare richieste perché crediamo nel Vostro senso altissimo del dovere e perché siamo convinti del dovere che il comitato ha nel credere nelle istituzioni e perché tutto ciò che sta accabendo al Borgo dello Stazzone  comporta un serio rischio per l’incolumità e la sicurezza di tutti, poiché, se si dovesse verificare la necessità di un’azione di pronto intervento, difficilmente i mezzi di soccorso (ambulanze, camion dei pompieri o volanti della polizia e carabinieri) potrebbero svincolarsi facilmente nella bolgia del traffico.

Al fine di rimediare a questa falla e per scongiurare il peggio il Comitato del Borgo dello Stazzone

CHIEDE

L’urgente creazione della Zona a Traffico Limitato (ZTL) con vigilanza attiva per mancanza di SICUREZZA legata all’assenza di vie di fuga al Borgo dello Stazzone

Sicuri di riscontrare azioni efficaci a questa nostra urgente richiesta, con la presente porgiamo Distinti Saluti

 

Sciacca 14 Luglio 2014  

Il Comitato del Borgo dello Stazzone

Il Presidente

Lorenzo Vaiana

Segnalibro