Signori si nasce, onorevoli si diventa

Una campagna elettorale, quella appena passata, che a Sciacca si è contraddistinta per un singolare, quasi anormale, ritorno alla civiltà. Tranne sporadici casi isolati e poco degni di nota, i candidati al consiglio comunale saccense, non hanno sparso, come in passato, le proprie santuzze elettorali per la strada e non hanno imbrattato i muri cittadini coi propri manifesti.
C’è stato però qualcuno che si è voluto comunque distinguere rispettando le vecchie tradizioni ed invadendo sistematicamente gli spazi altrui assegnati.
Giusto per lasciare intendere quale fosse il proprio senso di rispetto verso la collettività, i beni comuni, le libertà degli altri e l’avversario politico. Per evitare di essere assimilati al “nuovo che avanza”.
Abbiamo stilato la classifica dei candidati più “virtuosi”, degni rappresentanti della vecchia politica, che col loro faccione, alla ricerca disperata dei voti, hanno coperto, nei giorni di campagna elettorale, i manifesti del nostro movimento collocati negli spazi 3 e 4, assegnatici dal Comune di Sciacca.
Già il 26 Aprile, nostro primo giorno di affissione, campeggiavano all’interno nostri spazi, i volti rassicuranti di Vittorio Di Natale, Giuseppe Barna, Lorenzo Maglienti ed Elvira Frigerio che tentavano di guadagnare visibilità a nostro discapito. (Foto Sotto)
 
Per riprendercela, abbiamo dovuto, ahinoi, oscurarli (foto sotto)

Ma i consiglieri, indomiti, hanno proseguito la loro attività nei giorni successivi con le signore Elvira Frigeria ed Angela Taormina dell’MPA. Anche se a quest’ultima, farsi vedere negli spazi altrui, è servito a ben poco, visto che non è stata eletta (foto sotto), quasi ci dispiace, dopo averla ospitata per diversi giorni.

Il 2 Maggio abbiamo voluto effettuare una nuova ricognizione dei nostri spazi. Dei 24 assegnati, solamente 10 erano rimasti intatti e dobbiamo ringraziare chi ha trovato poco allettanti le zone di Via Lido e della Perriera. Abbiamo trovato una new entry nei pressi di Porta San Calogero: Simone Lucchesi Palli, sfortunato anche lui, e addirittura il Comune di Sciacca con un convegno sul lavoro nero, roba da non crederci (foto 09-21).
Ma ecco la classifica definitiva e i vincitori del premio SIGNORI SI NASCE, ONOREVOLI SI DIVENTA col numero dei manifesti elettorali trovati nei nostri spazi :
1) Elvira Frigerio – 15 manifesti
2) Vittorio Di Natale – 9 manifesti
3) Simone Lucchesi Palli – 6 manifesti
4) COMUNE DI SCIACCA – 4 manifesti
5) Angela Taormina – 2 manifesti
6) Giuseppe Barna e Lorenzo Maglienti – 1 manifesto



FacebookTwitterGoogle+PrintFriendlyShare