Quante lingue parliamo?

È definito multilingue un territorio che riconosce ufficialmente ai fini amministrativi più lingue abitualmente parlate dalla popolazione e che adotti il multilinguismo per segnaletica, toponomastica, comunicazione e scuola. I Paesi che adottano due (o più) lingue ufficiali sono molti, così come gli Stati dove accanto alla lingua ufficiale convivono uno o più idiomi parlati correntemente dalla popolazione. Ecco i principali:

Africa
Burundi: francese e kirundi
Camerun: inglese e francese
Ciad: arabo e francese
Comore: arabo, comoriano, francese
Gibuti: arabo e francese
Guinea equatoriale: spagnolo, portoghese e francese
Kenya: inglese e swahili
Lesotho: inglese e sesotho
Madagascar: malgascio, francese
Mauritius: inglese, francese, morisyen
Ruanda: francese, inglese e kinyarwanda
Seychelles: francese, inglese e creolo delle Seychelles
Sudafrica: inglese e altre 10 lingue ufficiali
Swaziland: inglese e swati

Americhe
Canada: inglese e francese
Groenlandia: danese e inuit
Paraguay: spagnolo e guaran
Stati Uniti: in Louisiana, inglese e francese, in Nuovo Messico inglese e spagnolo, nelle Hawaii inglese e hawaiiano

Asia
Filippine: taglog e inglese
Hong Kong: cantonese, inglese, mandarino
India: 23 lingue ufficiali, tra cui hindi e inglese
Iraq: curdo e arabo
Israele: arabo e ebraico
Kazakistan: kazako e russo
Kirghizistan: kirghizo e russo
Macao: cinese e portoghese
Sri Lanka: cingalese e tamil
Uzbekistan: uzbeko, russo e tagiko

Europa

Belgio: olandese, francese, tedesco
Croazia: croato e italiano
Finlandia: finlandese e svedese
Irlanda: gaelico irlandese e inglese
Italia: bilingue in Val d’Aosta (italiano, francese), in Alto Adige (italiano e tedesco, in alcuni comuni anche ladino) e in alcuni comuni di Friuli-Venezia Giulia (italiano, sloveno)
Lussemburgo: lussemburghese, tedesco e francese
Malta: maltese e inglese
Regno Unito: inglese, gallese, scots, gaelico-scozzese, irlandese
Repubblica Ceca: ceco e polacco
Slovenia: sloveno, italiano, ungherese
Spagna: spagnolo, ma anche basco, galiziano e catalano
Svezia: svedese e finlandese
Svizzera: tedesco, francese, italiano, romancio

Oceania
Nuova Zelanda: inglese, maori
 



Fonte:Focus.it