Cronache agrigentine

È inevitabile che le notizie di Sciacca continuino a interessarmi, è sempre la mia città. È un po’ meno ovvio che debbano anche angosciarmi. Capita oggi di leggere di scarsità di soldi, ottimismo non condiviso e sorrisi risolutori. Le parole di Massimo sono condivisibili ma concordo con Cardinale nel dire che non tutto sia possibile e bisogna prenderne atto.