Non più di un anno

20120101-173446.jpg 

Quasi un anno fa smettevo di scrivere su questo blog, non che le mie riflessioni da blog fossero di particolare rilevanza però devo ammettere che fosse un buon modo per sfogarmi, ordinare le idee, puntualizzare il mio modo di pensare e lasciare tutto a futura memoria affinché potesse rappresentare per me e per gli altri una cartina di tornasole. 
Torno quindi ad usare questo spazio, lo faccio perché torno a sentirne l’esigenza, lo faccio perché a differenza di allora non sono più preoccupato del tempo necessario al rodaggio ferrarese: infatti questo anno di grande impegno ha fruttato tante soddisfazioni. 
Lo faccio perché a differenza di dodici mesi fa Facebook non mi entusiasma più molto forse a causa dell’enorme numero di amici che mi rendono impossibile una lettura rilassante e attenta alle migliori cose postate. 
Quindi che il 2012 cominci all’insegna del confronto e degli spazi di approfondimento. 
I temi saranno sempre gli stessi miei preferiti forse con un po’ più di Emilia-Romagna. 
Buon anno a tutti. 
G.