MI SONO ROTTO LE PALLE DI QUESTA SITUAZIONE!

Non ci posso far niente, anche se non vivo a Sciacca da 16 anni (!) le prime pagine che sfoglio del “Giornale di Sicilia” e de “La Sicilia” sono quelle della “cronaca di Sciacca”.

E se leggo le dichiarazioni di un Assessore del PD che dice ” il PD non esiste, avevamo un Segretario che si è dimesso ed ha fatto bene visto le cose che ha scritto…io prendo le distanze. Se ci sono consiglieri che hanno il mal di pancia che prendano i medicinali!” mi girano le palle!
Ma è normale sopportare tutto questo?
Con la vicenda della Scuola di Via Nastasi si è fatta una “figura da cani”, che si assomma alle precedenti.
E’ troppo chiedere che se ne discuta? Che si assumano atteggiamenti diversi? Che si parli il linguaggio della verità?
Ma davvero c’è qualcuno che può sputare impunemente sul PD e rimanere al suo posto?
E, in ultimo, è mai possibile che queste cose fanno incazzare solo me?
Che non si levi mai nessuna voce per dire, “no, così non va!”
Siamo senza Segretario e, dice Leonte, senza Partito. OK!
Ma tutti quelli che si “sentono” di appartenere ancora a questo Partito, che aspettano a dare segni di “esistenza in vita”? Che fine hanno fatto? Potrei fare un lungo elenco (ma non sarebbe elegante…) Siete ancora nel PD o no?
E SE SI’, COSA INTENDETE FARE A BREVE PER RILANCIARE QUESTO PARTITO?
Siamo in Giunta o no? Ma possibile che a Sciacca, alla Provincia, alla Regione non si riesca a capire bene se siamo “dentro o fuori”? Ma si può andare avanti a lungo così?