Per favore, lasciate in pace le spiagge!

Sarò diventato vecchio (o, forse, lo sono sempre stato…) ma io disapprovo totalmente l’idea che il 15 agosto le spiagge della nostra Provincia debbano essere ricoperte da falò e da tutto il pattume conseguente.
Certo anch’io ho fatto un falò a 15 anni, ma era appunto 1 falò, fatto con grande rispetto per quello che era il luogo che l’ospitava, non una bolgia infernale, una specie di megadiscoteca a cielo aperto, una specie di rave sulla spiaggia.
Ma perchè la spiaggia?
Hai voglia di ballare? Fallo! Hai voglia di far casino? Fallo!
Hai voglia di bere? (ma poi chi guida?) Fallo con moderazione…
Ma perchè assassinare la spiaggia? Perchè impedire per alcuni giorni la possibilità a tutti gli altri di fruire di questo bene naturale?
Ho visto l’altro giorno le immagine della “Foggia” (la “mia” Foggia!) e veniva da piangere!
Spero davvero che Guardia Costiera, Forestale e tutti gli altri operatori della Sicurezza riescano davvero ad arginare questo schifio, una “tradizione” (recente) davvero da archiviare!
BUON FERRAGOSTO A TUTT*!