No, Voi non morirete mai!

Avrei voluto fare un “post” sui Referendum, anche se perfettamente inutile (chi legge i miei post credo che abbia le idee chiare sul fatto che domani si vada a votare 4 SI’!) ma non riesco che a pensare a quell’articolo…. di cosa parlo?Ho letto stupefatto quanto pubblicato dal “Corriere di Sciacca” (http://www.corrieredisciacca.it/?id=3963) circa una riunione dei “Cusumaniani”.Non ho letto smentite, quindi debbo arguire che il “non moriremo nel PD” sia una frase effettivamente uscita dalla bocca di qualcuno…Voglio ancora credere che si tratti di una ricostruzione forzata, perchè, se fosse vera, mi verrebbe da rispondere “No, Voi non morirete mai!”.Quelli come Voi vivono in eterno, galleggiando un po qui e un po lì; cadete sempre in piedi e con grande nonchalance vi adattate e vi “rinnovate” continuamente, come i serpenti…La coerenza per Voi è solo un optional, un inutile orpello della coscienza.Che pena Vi dobbiamo fare Noi, “sempre qui!” (come direbbe Vasco Rossi), Noi che abbiamo fatto della nostra coerenza la nostra scelta di vita.PCI, PDS, DS e, ora PD sempre con gli stessi leader di riferimento, gli stessi ideali, ancora con la memoria a persone come Enrico Berlinguer (che ci ha lasciati 27 anni fa, da quel palco di Padova) e a tanti altri di un lunghissimo elenco di persone “vere”, autentiche, che hanno fatto “scelte di vita”.Se penso alle contumelie che mi sono beccato per aver sostenuto Ignazio Cucchiara a Sindaco, “contro” le indicazioni “ufficiali” del Partito, che invece, doveva sostenere un esponente della “lista Dini”, oggi nel FLI!Per Voi solo applausi di chi, di volta in volta, Vi accoglie a braccia aperte!Che cosa posso dirvi? Andate e fate, tanto ci sarà sempre, lo sapete, un musico fallito, un pio, un teorete, un Bertoncelli o un prete a sparare cazzate! (F.Guccini – L’avvelenata).Oggi era il mio turno!