15 anni? Come passa il tempo!


15 anni fa mi sono sposato… lo so, questi sono “fatti miei”, ma ogni tanto mi va di parlare di questo . La “location” scelta per l “evento” è stata il convento di S.Francesco a Sciacca: una cornice davvero splendida, rito civile, “officiante” il Consigliere Comunale e Onorevole “Siso” Montalbano, con la sua brava fascia Tricolore. Tutt‘attorno parenti, ma – soprattutto – amici, compagni di Partito e di Sindacato.

A rivederle ora quelle foto è un tuffo al cuore, alcuni non ci sono più, con altri ci siamo proprio persi.
Ricordo ancora le bellissime parole che Siso Montalbano ebbe a pronunciare in quell’occasione e ricordo – come fosse ora – quali sogni e quali aspettative popolavano la mia mente e la mia vita di allora.
Poi – ovviamente – tutto ando in un altro modo ed il “film” che mi ero proettato nella mia testa, lì è rimasto…

Ricordo l’emozione di quel giorno, la paura per una pioggia minacciosa, la stanchezza e la soddisfazione di “coronare” il sogno, un sogno che arrivava dopo nove anni di fidanzamento e tante vicissitudini.
Sono stati 15 anni intensissimi, con alti e bassi, resi davvero unici dall’arrivo dei figli che, davvero, hanno cambiato la nostra vita.
Realizzare il “patto” sotteso al matriimonio e stare insieme è davvero un’impresa difficile (siamo circondati da coppie di amici che si lasciano!) però è esaltante riuscirvi, riuscire a stabilire un equilibrio possibile.
Mi auguro che al crescere dei figli possiamo gradualmente anche riprenderci degli spazi di vita tutti per Noi (andare ad un cinema inbsieme è un’impresa!) e che possiamo accompagnare la crescita dei nostri figli.
Riuscirvi dipende solo da Noi!
Auguri Amore Mio!