IL SINDACO DI SCIACCA ED IL SUO ASSESSORE ALL’AGRICOLTURA DIANO RISPOSTE CONCRETE AGLI AGRICOLTORI DI SCIACCA; OCCUPARSI DI LORO E’ UN DOVERE MORALE, PRIMA ANCORA CHE POLITICO

ASSOCIAZIONE POLITICA POPOLARI PER SCIACCA COMUNICATO STAMPA

Oggetto: chiediamo al Sindaco di Sciacca di non trascurare gli agricoltori, come fatto finora in barba agli impegni assunti in campagna elettorale.

Accogliamo prontamente l’invito che ci è stato rivolto ad occuparci della difficile crisi in cui versa l’agricoltura e chiediamo al Sindaco di Sciacca ed all’assessore al ramo di ascoltare con attenzione le istanze che vengono dalle associazioni agricole.
Chiediamo in particolare che nel bilancio di previsione per l’anno 2011 siano previsti più fondi per la manutenzione delle strade rurali e che inoltra si accolga la richiesta delle associazioni agricole, come l’ASA, che chiedono la realizzazione di un tavolo tecnico per studiare gli interventi che l’amministrazione comunale può compiere in favore dell’agricoltura locale.
Ricordiamo al sindaco, all’assessore all’agricoltura, all’assessore al bilancio che, in sede di bilancio di previsione 2011, essi devono sentire tutte le associazioni del mondo agricolo, per realizzare anche per le voci di bilancio relative all’agricoltura, quel famoso bilancio partecipato che essi hanno previsto nel loro programma elettorale. Sin d’ora diciamo che non solo i fondi per l’agricoltura non devono essere ridotti, ma devono essere aumentati.
Inoltre ricordiamo inoltre al Sindaco di rileggere con attenzione pagina 2 del suo programma elettorale in favore dell’agricoltura. Infatti nulla di quanto egli aveva promesso per l’agricoltura è stato finora realizzato; sarebbe ora che il Sindaco si impegnasse a dare risposte ai tanti agricoltori della nostra città e specialmente a quei tanti che lo hanno votato come Sindaco, e che oggi appaiono delusi e pentiti di tale scelta.
Sciacca, 10/12/2010 Il Presidente
Stefano ntonio Scaduto