Mah!


ANSA

Un partito ‘che vuole dare all’Italia un’indicazione su cio’ che si deve fare’, che dice no al terzo polo e che tra ‘berluschini’ e Berlusconi sceglie l’autentico. Con questo obiettivo nasce il partito dei Popolari d’Italia domani (Pid), presentato oggi a Napoli, e presieduto da Calogero Mannino. ‘Oggi – ha detto l’ex ministro Dc – si ha la dimostrazione che il bipolarismo non regge, con ben cinque legislature in 16 anni; il Paese ha fatto passi indietro e se c’e’ da imputare un errore a Berlusconi e’ quello di aver imbarcato Fini’.

Dure le critiche del presidente del Pid verso Futuro e Liberta’, giudicato ‘autoritario’. No, dunque, da parte del Pid alla costituzione di un terzo polo che, secondo Mannino, ‘fa uscire da un bipolarismo per entrare in un altro in cui vige la sola ragione dell’antiberlusconismo perche’ il loro unico problema e’ liberarsi di Berlusconi’. ‘Sia Fini che Casini vogliono essere due berluschini e, dunque – ha proseguito – se bisogna tenersi un berlusconismo e’ meglio l’autentico’.

Per superare questa fase politica ‘legata alla personalizzazione’ ha detto Mannino ‘e’ necessario un sistema di partiti che si ripensino’.

Che pena vedere Saverio Romano col cellulare in mano per amplificare al popolo del P.I.D. la telefonata di Berlusconi (non si è degnato nemmeno di andare, il PID vale meno di Noemi Letizia!)!!! Sono cresciuto nell’avversione ma anche nell’ammirazione dell'”intelligenza di Mannino” (tutti a dire “Lui sì, che è un politico fino…”), ma davvero mi chiedo cosa ci possa guadagnare politicamente uno come Mannino dal suo sostegno ad un morente Berlusconi. Che senso ha?

Proprio adesso che Casini ed il suo “terzo polo” offre una concretissima scialuppa per i moderati del dopo-Berlusconi?

Ovviamente del fatto che Mannino, Romano, Cuffaro & C. affondino insieme a Silvio non me ne può fregare di meno, ma devo dire che stupisce che tanta sagacia politica sia andata a farsi benedire! Mah!

p.s. Ho letto che persino il fedelissimo Consigliere Comunale di Sciacca Assenzo stia veleggiando verso Fini… mi fa davvero piacere che non abbia scelto il suicidio politico del suo (ex)Leader!