Grazie Guglielmo, tanti auguri Susanna!

Domani il “parlamentino” della CGIL eleggerà Susanna Camusso, nuovo Segretario Generale della CGIL.
Dopo Di Vittorio, Novella, Lama, Pizzinato, Trentin, Cofferati ed Epifani una donna alla guida della più grande organizzazione dei lavoratori e la più grande realtà associativa europea.
Quando Guglielmo Epifani prese il posto del “cinese”, di Sergio Cofferati, il suo compito era davvero arduo: imporsi nel cuore di milioni di lavoratori fascinati dal carisma di Sergio il rosso, di Sergio “tremilioni” al circo Massimo… ma piano piano, giorno dopo giorno, la compostezza, l’autorevolezza e la serità di Guglielmo lo hanno fatto davvero un degnissimo successore di Di Vittorio.
Per questo, in questo momento, volevo esprimere (nel mio piccolissimo) davvero un GRAZIE! sentito a Guglielmo (che resterà a dare il suo contributo nella CGIL) e fare davvero un mondo di auguri a Susanna di cui ammiro la pacatezza e la robustezza di argomenti che usa.
La lunga e gloriosa storia della CGIL è in buone mani!

(ed io sono orgogliosissimo di far parte di questa grande famiglia che è la CGIL!)