In merito al servizio vigilanza sulle spiagge libere del litorale di Sciacca, quest’anno l’amministrazione comunale in carica ha dato il peggio di sè: assenza di programmazione, inizio tardivo del servizio, dopo una gara affrettata, ora l’annuncio di interrompere il servizio prima della conclusione della durata prevista nel bando di gara.

ASSOCIAZIONE POLITICA POPOLARI PER SCIACCA

COMUNICATO STAMPA

Oggetto: NO ALLA INTERRUZIONE DEL SERVIZIO VIGILANZA SPIAGGE ANNUNCIATA DALL’ASSESSORE ALLA SANITA’.

Avendo appreso ieri che il servizio di vigilanza sulle spiagge libere del litorale saccense sarà ultimato entro il prossimo venerdì, evidenziamo oggi che invece, come da bando di gara, sia il Comune di Sciacca che la ditta aggiudicataria del servizio si sono entrambi impegnati ad assicurare il servizio per la durata minima di 60 giorni dalla “ consegna” alla ditta delle spiagge libere su cui svolgere il servizio.
Posto che la gara si è svolta il 22 luglio, se il servizio è iniziato il 23 luglio, il servizio deve essere svolto in base al bando di gara fino al 22 settembre.
E’ noto, e cogliamo l’occasione per ringraziare i numerosi ed approfonditi servizi delle emittenti televisive locali, che il servizio in questione è stato programmato malissimo, è iniziato tardissimo, e che Sciacca ha rimediato l’ennesima brutta figura anche in rapporto ai paesi vicini, ove il servizio è iniziato prima, ha una durata superiore a sessanta giorni e costi inferiori a quelli previsti nel bando di gara che la ditta Ulisse si è aggiudicato.
Ora sarebbe molto grave che dopo i tanti errori già commessi, in termini di mancata programmazione politico- amministrativa del servizio, di svolgimento affrettato della gara, si commettesse l’ulteriore grave errore da parte del Comune di Sciacca di non rispettare il bando di gara.
Pertanto chiediamo al Comune di Sciacca, all’assessore competente ed al Sindaco di Sciacca, che purtorppo è sempre più latitante, di assicurare ai bagnanti che ancora volessero recarsi nelle spiagge libere del litorale di Sciacca, il servizio di vigilanza per come è stato previsto nel bando di gara.
Sciacca, 30 agosto 2010 Il Presidente
Stefano Antonio Scaduto