Congratulazioni a tutto il Consiglio comunale di Sciacca per aver intitolato l’aula consiliare anche a Paolo Borsellino in aggiunta a Giovanni Falcone, ma ora il Consiglio comunale di Sciacca deve impegnarsi di più a garanzia della legittimità degli atti dell’amminstrazione comunale.

COMUNICATO STAMPA

Oggetto: sull’intitolazione dell’aula del Consiglio comunale di Sciacca a Paolo Borsellino in aggiunta al nome di Giovanni Falcone.

Esprimiamo soddisfazione e compiacimento per l’intitolazione dell’aula del Consiglio comunale di Sciacca al magistrato Paolo Borsellino, in aggiunta al nome di Govanni Falcone.
Riteniamo che la felice scelta operata di dedicare l’aula del Consiglio comunale ai due illustri magistrati che hanno dedicato tutta la loro vita alla lotta contro la mafia e per la legalità, imponga però a tutto il Consiglio comunale di Sciacca un più rinnovato e forte impegno a garanzia della legalità dell’azione amministrativa del Comune di Sciacca, ed in particolare, dato che il Consiglio comunale svolge la fondamentale funzione di controllo sugli atti dell’amministrazione comunale, riteniamo che il Consiglio comunale saprà veramente rendere onore a Paolo Borsellino e a Giovanni Falcone se saprà veramente rafforzare il controllo sulla legittimità degli atti posti in essere dall’amministrazione comunale di Sciacca.
In conclusione esprimiamo l’augurio che la dedicazione a Paolo Borsellino e a Giovanni Falcone dell’aula del Consiglio comunale segni per Sciacca un nuovo inizio nella lotta per la legalità.
Sciacca 21/07/2010 Il Presidente
Stefano Antonio Scaduto