Continua la campagna referendaria per l’acqua pubblica

 

 

Fonte: www.laltrasciacca.it

E prosegue a Sciacca la campagna referendaria per l’acqua pubblica che in soli due giorni dall’apertura (24 e 25 Aprile) ha registrato 100.000 sottoscrizioni in tutta Italia (di cui 6.000 in Sicilia e quasi 1.000 nella provincia di Agrigento).

Tre sono le firme richieste ai cittadini che si accostano ai nostri banchetti col proprio documento d’identità poiché tre sono i quesiti presentati in Corte di Cassazione dal Forum Italiano dei Movimenti per l’acqua che si intendono sostenere. Si punta all’abrogazione, lo ricordiamo, della vergognosa legge approvata dall’attuale governo nel novembre 2009 e di tutte le norme approvate da altri governi in passato che andavano nella stessa direzione, quella di considerare l’acqua una merce e la sua gestione finalizzata a produrre profitti. Dal punto di vista normativo, l’approvazione dei tre quesiti rimanderà, per l’affidamento del servizio idrico integrato, al vigente art. 114 del Decreto Legislativo n. 267/2000.

Nella nostra città, anche in questo fine settimana, saranno molteplici le occasioni per dare il vostro contributo a questa importante causa:
Oggi, 30 Aprile 2010, la raccolta firme prosegue in contrada Perriera. Troverete un banchetto davanti al Supermercato SPACCIO ALIMENTARE durante le ore di apertura pomeridiana.
Sabato 1 Maggio, per il megaconcerto in programma al Castello Incantato, la CGIL di Sciacca sarà presente coi tre moduli da sottoscrivere.
Domenica 2 Maggio, l’associazione L’ALTRASCIACCA INCONTRA I CITTADINI dalle ore 10.30 presso la SALA BLASCO del Comune di Sciacca. Saranno illustrate le motivazioni e gli obiettivi di questa nuova raccolta firme con l’ausilio di documentari e slide informative e sarà allestito, per l’occasione, un banchetto all’esterno della sala per tutta la durata dell’incontro. E’ prevista la partecipazione del sindaco di Sciacca Dott. Vito Bono.

Invitiamo tutti coloro che vogliono prendere parte attivamente a questa iniziativa, contribuendo fattivamente, da singoli cittadini o con le proprie associazioni, a raggiungerci presso i nostri banchetti. Un immenso GRAZIE a tutti coloro che hanno già firmato e ai tanti che lo faranno nei prossimi giorni, fino alla fine della campagna (che si concluderà nei primi giorni del prossimo mese di Luglio).