AGRICOLTURA: SUL COSTO DELL’ACQUA IL SILENZIO, SUL MERCATO DEL CONTADINO…LA BARZELLETTA !

La lista Forza Sciacca esprime disappunto per il totale disinteresse manifestato dal Sindaco Vito Bono di fronte al problema dell’aumento del costo dell’acqua per usi irriqui che ha colpito i nostri agricoltori.
Ci aspettavamo un intervento deciso ed autorevole del sindaco della città nei confronti dei vertici del Consorzio di bonifica e del Presidente della Regione Lombardo, suo alleato politico, ed invece niente di tutto ciò !
Piuttosto si è registrato un silenzio assordante che dimostra la superficialità con cui il sindaco della Citta’ gestisce i problemi dei nostri agricoltori, anche quelli più facilmente risolvibili come il mercato del contadino.
Ricordiamo che il mercato del contadino è stato finanziato per opera dell’amministrazione Turturici, grazie ad una convenzione firmata nel dicembre del 2008 con l’ex assessore Regionale all’Agricoltura Giovanni La Via.
Si è trattato di un traguardo importante a cui aveva lavorato l’ex assessore Gianluca Guardino che mirava a tutelare il consumatore sotto un duplice aspetto, quello economico con l’abbattimento dei costi di vendita al minuto e sotto l’aspetto della qualità del prodotto agricolo con il rispetto dei parametri di qualità e tracciabilità”.
Il mercato del contadino è stato lasciato in eredita all’attuale amministrazione già “bello e pronto” a partire.
Ed invece assistiamo stupefatti e rammaricati che, a distanza di un anno, l’iter per la nascita del mercato del contadino e’ ancora in alto mare, e tutto ciò per evidenti responsabilità dell’amministrazione comunale in carica che sinora ha brillato per lentezza ed indecisione, sinanco rispetto alla scelta del sito del Mercato che, incredibile a credersi, cambia di giorno in giorno come se niente fosse, diventando una autentica barzelletta per tutta Città.
Lista Forza Sciacca