IL SINDACO VITO BONO INCONTRA IL DIRETTORE GENERALE DE ROMEDIS

Il Ministero delle Attività Produttive ha accreditato le somme dell’investimento previsto nel Contratto di Programma lo scorso novembre. Manca solo la definizione di un contenzioso tra un vecchio creditore e la Sitas per consentire a Italia Turismo di portare avanti il cantiere del resort programmato in località Monterotondo.

È quanto si è appreso dall’incontro che il sindaco di Sciacca Vito Bono ha avuto lo scorso fine settimana con il direttore generale di Italia Turismo Carlo De Romedis. L’incontro si è svolto a Roma, nella sede della società. Ad accompagnare il sindaco Vito Bono, c’era il
presidente del Consiglio comunale Filippo Bellanca che qualche settimana fa con una lettera aveva sollevato la questione. L’incontro è stato richiesto dal sindaco Vito Bono il 18 febbraio e si è concretizzato venerdì 12 marzo anche su interessamento del senatore Nuccio Cusumano presente allo stesso incontro.
Il sindaco Vito Bono ha chiesto di incontrare i vertici di Italia Turismo per fare il punto della situazione dopo che dal 15 dicembre del 2008, quando si ufficializzò la firma del contratto con la società spagnola Sol Melìa Hotels & Resort per la gestione degli alberghi del complesso turistico saccense, non si sono avute più notizie del progetto, per il quale sono stati finanziati 70 milioni di euro.
Fra 15/20 giorni, il direttore generale di Italia Turismo Carlo de Romedis ha annunciato che verrà in visita a Sciacca per comunicare all’amministrazione comunale e alla città la definizione dell’investimento.

Fonte foto: www.worldgolf.com