Sarebbe bello non disperdere i ricordi di quei formidabili anni…

L’altro giorno ero a Sciacca, al funerale della Mamma di Mimmo Rizzuto, una Signora simpaticissima di cui ricorderò il sorriso, la cordialità e le squisite pizze che ci preparava negli anni che furono.
In quel contesto rivedevo tante persone che hanno popolato la mia vita in anni ormai lontanissimi: il decennio 1978-1988 mi è sembrato lunghissimo.
Con alcuni la frequentazione è continuata anche dopo, ma quando ci incontriamo torniamo a parlare sempre di quegli anni. Gli anni di “casetta” e del “collettivo briscola in 5”; del movimento antinucleare e per la pace; gli anni dell’impegno politico vissuto in forme totalizzanti.
Tanti di loro avrebbero meritato una maggiore fortuna e considerazione pubblica, di fronte alla mediocrità che abbiamo conosciuto nel tempo. Ed invece niente!
L’altro giorno sono stato ospite, a RMK TV (bellissimo il post di D’Antoni sui “suoi” 30 anni di TV) del Prof. Enzo Porrello, oltre 80 anni ed ancora pieno di grinta ed amore per la Città. Pensavo, ma come mai una personalità così non è mai stata investita di un ruolo pubblico? Perchè ad andare avanti, spesso, sono solo i mediocri? Mah!
Ma la riflessione più di fondo che mi sollecitava quella improvvisata riunione di amici era che nessuno di noi aveva conservato traccia di quegli anni.
Che fine avranno fatto le foto, le copie dei volantini e tutto il materiale prodotto. Gli anni de “la Zzotta“, di “vicolo Conzo” (che io non ricordo, ovviamente, perchè non ho vissuto) e poi a seguire?
Qualcuno ha conservato qualcosa, esistono foto e documenti?
Sarebbe bello (ma lo dico da tempo inascoltato) rivedersi, mettere insieme questo materiale, capire ognuno di noi che fine ha fatto e come nel tempo presente possiamo ancora dire e fare ancora qualcosa per questa Città.
Spesso, troppo spesso, penso ai tanti che non ci sono più e che, forse, in questo contesto meriterebbero di essere ricordati e più degnamente collocati nella storia di questa nostra Città.
Insomma, le solite parole al vento domenicali!