Che bellezza questi "compagni" Avatar!

Anch’io (come Obama!) sono andato a vedere Avatar con i miei figli.
Grande ressa (dopo 2 settimane si fa ancora la fila!) e grande curiosità.
Però devo dire che non ha affatto deluso le aspettative
.
Poi uno “di sinistra” (e spero non solo) ci vede una sorta di storia del colonialismo, dell’imperialismo, dello sfruttamento della terra altrui ,
Non è statto sempre così? Vuoi per i diamanti in Sudafrica, del petrolio oggi in medioriente o l’oro sudamericano nel ‘500 ovvero le risorse che “scatenano l’umana cupidigia a scapito delle popolazioni indigene”.

Non puoi fare a meno di pensare ai pellerossa, agli indios… qui l’imperialismo travalica il Pianeta, ma a guidarlo è la stessa idea.
Molto bello è anche l'”inno alla natura”, alla “Madre Terra” all’idea che l’ambiente è tutto collegato.
Ovviamente è anche una storia d’amore, di un amore transplanetario, l’incontro tra culture differenti che riescono a dialogare e a provare quel sentimento universale che è l’Amore.
Il film è arricchito da effetti fantastici resi ancor più spettacolari dal 3D…
insomma vale la pena davvero di vederlo.